XXII Edizione – Fonte: periodicodaily.com

Ottobre, 01, 2012
Fonte: www.periodicodaily.com

Il successo del Festival della Canzone Romana al Teatro Olimpico

La XXII Edizione del Festival della Canzone Romana, svoltasi al Teatro Olimpico il 28 settembre è stata un tripudio. La tradizione della canzone romana continua e le melodie che hanno segnato la storia sono intramontabili. Fregoli, Petrolini, Rascel, Garinei, Claudio Villa, Antonello Venditti sono solo alcuni dei nomi che hanno eternato la romanità. Venerdì sera al Teatro Olimpico, più di 1400 persone hanno partecipato a questa Kermesse musicale.

Molti gli ospiti chiamati dal patron Lino Fabrizi, oltre ai giovani in gara. Franco Califano, Edoardo Vianello, Elena Bonelli, Lando Fiorini e tanti altri hanno reso la serata indimenticabile.
Questa edizione ha portato dunque alla scoperta di tre nuovi talenti: Martyna con il brano Dritto ar core di Roberto Giovannoni (premiata per la sezione classica); Giulia Cencioni con il brano Ario arie aria di Longo – Tamborelli – Signorino (premio per la sezione moderna); infine Ileana e il Progetto Pinelli con il brano Ninna nanna de bona speranza (premio stampa – Campo dei fiori). Le tre vincitrici sono state tenute a battesimo dalla madrina della manifestazione Elena Bonelli, ambasciatrice della canzone romana nel mondo.
Stefano Raucci e Loretta Rossi Stuart sono stati gli ospiti-presentatori di questa speciale edizione. I testi sono stati scritti da Silvestro Longo, le coreografie firmate da Marco e Stefano Stopponi e le musiche dal M° Fabrizio Masci. Riuscire a mantenere viva nel tempo questa manifestazione è un significativo esempio di impegno per diffondere e proseguire un percorso storico attraverso un’antologia di brani, dedicati o ambientati a Roma, che spazia dal 1800 ai giorni nostri.

About Author: Lino Fabrizi

Lascia un Commento

ACQUISTA ORA I BIGLIETTI